La cardiologia nucleare ai tempi della “sindrome di Ulisse”: appropriatezza tra contenimento della spesa sanitaria e del rischio radiobiologico

Presentazione non disponibile